sabato 2 dicembre 2006

Red Hot's Stadium Arcadium

Grande serata di musica mercoledì al forum di Assago, quando i Red Hot hanno fatto la loro comparsa sul palco. Poco più di due ore di splendido rock, suonato magnificamente con una carica veramente travolgente (si legga alla rubrica: avere 40 anni e dimostrarne 20).
Bellissimi poi gli intermezzi tra una canzone e l'altra, quando Flea, John o Chad si lanciavano in assoli o duetti da pelle d'oca.
Complimenti a tutti e 4 (Flea ha delle dita infuocate, Chad pesta come un dannato e Anthony ci da dentro per bene, peccato la sua voce si sentisse poco), però consentitemi una nota speciale per John Frusciante, a mio parere un chitarrista con l'Anima dalla A maiuscola, mai sopra le righe con virtuosismi fini a se stessi, sempre perfettamente integrato nella canzone e capace di esprimere continuamente emozioni ai fan.
Un'ultima cosa, quei "ragazzi" si conoscono davvero bene, avrebbero potuto suonare contemporaneamente in posti diversi ed il risultato sarebbe stato sonoristicamente lo stesso.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

sonoristicamente?

Depression Tony ha detto...

licenza poetica...in effetti non molto elegante ma ero di fretta